Comunicazione
Curiosità
Design
INFO
Made in Threebù
Social
Tecnologia
Utility
Vada via al tool
Video

il selvaggio web

INFO


Acquisti online: 8 modi per riconoscere al volo un sito truffa

5 dicembre 2018

Anche il sito truffa più sofisticato può essere smascherato

Il web si è dimostrato uno strumento davvero versatile per i truffatori digitali. Proprio come i ciarlatani e i venditori di olio di serpente di cent'anni fa, i truffatori di oggi sono alla ricerca di una sola cosa: i tuoi soldi. Una ricerca svolta da Bromium rivela che il crimine informatico nel 2018 è destinato fruttare ai criminali oltre 1.5 trilioni di dollari.

Questo è il periodo migliore per loro, durante le festività natalizie il numero di siti fraudolenti aumenta. Ovviamente oltre ad essere senza scrupoli, i criminali informatici  sono anche creativi, eccellono nel creare siti truffa che sembrano in tutto affidabili.

Se hai intenzione di fare acquisti online presta molta attenzione a quanto segue e smaschererai un sito truffa in pochi secondi.

 

1. Un italiano povero e sgrammaticato

Grandi rivenditori come Amazon, Walmart, Home Depot e Best Buy spendono milioni di dollari l'anno per il marketing. Questo include spendere molti soldi per copywriter esperti . L’ortografia, la punteggiatura e la grammatica vengono controllati e ricontrollati dagli editori prima di essere pubblicati.

In genere, i criminali informatici non hanno il tempo, le risorse o la padronanza della lingua italiana per evitare questi errori. Se un sito web presenta fraseggi strani, punteggiatura discutibile o ortografia errata, dovrebbe far accendere subito un campanello d'allarme. Molte sono le probabilità che sia un sito fraudolento.

 

2. Un affare troppo bello per essere vero

Black Friday e Cyber Monday sono alcuni dei giorni migliori per ottenere sconti importanti sui prodotti che hai desiderato per tutto l'anno. I rivenditori scontano i prodotti dall’anno in corso per far posto ai nuovi modelli.

Gli sconti che applicano gli consentono tuttavia di avere ancora un margine di guadagno. Se visiti un sito e vedi l'ultimo iPad Pro in vendita con uno sconto del 95%, sappi che hai il 99% di probabilità di non vederlo mai dopo averlo pagato.

 

3. Guarda che tipo di connessione usa il sito web

Un sito con un protocollo "HTTPS" è più sicuro e affidabile. Un sito"HTTP" non lo è. È molto semplice. Con il primo, un sito ha superato la certificazione di sicurezza che la maggior parte dei siti illegittimi ignora. Ci sono alcune cose da tenere a mente:

  • Anche i siti con connessioni "HTTPS" possono essere inaffidabili. Valuta il tipo di connessione in combinazione con altre forme di verifica per determinare se il sito è affidabile o meno.
  • Verifica che la pagina di pagamento sia una pagina "HTTPS".
  • Fai clic sul lucchetto nell'angolo in alto a sinistra dell'URL per verificare i dettagli del sito, ad esempio la crittografia utilizzata.

 

4. Controlla il nome del dominio

Uno degli strumenti preferiti dai truffatori è quello di creare indirizzi web simili ma non esattamente identici a grandi marchi o aziende. Sperano che non noterai che yahoo.com è stato sostituito da yah00.com o che Amazon.com è stato sostituito da Amaz0n.net.

Giocano sul fatto che non andrai a far le pulci alla barra degli indirizzi e al nome del dominio. Questo è uno dei motivi per cui è importante ricontrollare la barra degli indirizzi soprattutto se si viene reindirizzati a un sito commerciale da un'altra pagina.

 

5. Quanti anni ha il dominio?

Amazon è stata fondata il 5 luglio 1994 a Seattle, Washington. Il suo sito web, Amazon.com, è stato fondato il 31 ottobre 1994. Queste informazioni sono facilmente disponibili utilizzando il servizio offerto da Whois Lookup che ci dice tutto su un dominio e che trovi qui https://whois.domaintools.com. Qualsiasi sito fondato nel 2018 che dichiara di essere Amazon.com è fraudolento. Lo stesso vale per altri siti web.

I cyber criminali sperano che le loro vittime non siano interessate all’età del sito, molto probabilmente creato all’ultimo minuto. Sperano che i loro siti, dall'aspetto reale, siano sufficienti ad indurre le persone a rilasciare informazioni personali sensibili.

Quando cerchi un sito web controlla da quanto tempo è in attività, otterrai un buon indizio sulla sua veridicità.

 

6. Esegui una scansione antivirus

Un sito web che presenta più popup rispetto a contenuti legittimi deve essere visualizzato con sospetto. Mentre la semplice presenza di annunci sul sito non dovrebbe essere considerata una prova positiva di intenzioni fraudolente, potrebbe essere un'indicazione che virus, malware o tentativi di phishing sono in agguato.

Fai una scansione antivirus appena hai un sospetto, anche se ne hai eseguita una di recente. È più facile fermare il malware al suo ingresso piuttosto che cercare di estirparlo quando è nel tuo sistema.

 

7. Utilizza solo opzioni di pagamento sicuro

I siti legittimi di e-commerce dovrebbero offrire opzioni di pagamento standard, incluse le principali carte di credito e PayPal. Se ti viene chiesto di acquistare il tuo nuovo smartphone utilizzando un ordine di pagamento, un bonifico bancario o qualche altra forma di pagamento non garantito e non rimborsabile, scappa. Questo vale anche se il resto del sito sembra legittimo.

Cerca l'approvazione da parte del Better Business Bureau (BBB) o organizzazioni simili. È vero che gli hacker spesso includono un badge BBB che proclama la loro sicurezza ma spesso non si preoccupano di ricollegarlo all'emittente reale. Passa il cursore sopra il badge e vedi dove conduce.  

 

8. Proteggi il tuo computer

Persino i professionisti della sicurezza informatica si trovano inavvertitamente a visitare siti web fraudolenti e potenzialmente pericolosi, quindi è ragionevole aspettarsi che prima o poi succederà anche a te. Tuttavia, ci sono alcune misure di base che puoi adottare per proteggere il tuo computer e i suoi contenuti.

Ad esempio, effettuare sempre gli aggiornamenti di sicurezza del sistema e del software . Gli aggiornamenti possono sembrare un fastidio, ma sono progettati per coprire le falle di sicurezza che i criminali informatici hanno scoperto. Ricorda perciò di aggiornare sempre il tuo sistema operativo e tutti gli altri software che girano sul tuo computer.

Scegli un servizio VPN efficace e senza registrazione per mantenere i tuoi dati privati quando navighi sul web. Questi servizi, attraverso la crittografia dei dati, impediscono ai criminali informatici di apprendere informazioni come la posizione e le abitudini di utilizzo di internet. Ti permettono di navigare in modo sicuro e anonimo sul web.

Mantieni abilitati i firewall . Fungono da barriera tra la tua rete di computer e internet. Proteggono il computer bloccando le minacce di accesso al sistema e impedendo la diffusione di minacce tra i dispositivi.

Regola le impostazioni del tuo browser. Ciò consente un elevato livello di privacy durante la navigazione e impedisce ai siti web di tracciare i tuoi movimenti bloccando i cookie. Molte opzioni di sicurezza sono disabilitate di default. Potresti esporti involontariamente più di quanto pensi ogni volta che navighi.

 

Conclusioni

Lo shopping online è una gran cosa, ci permette di cercare tutto ciò che desideriamo dal divano di casa nostra. Milioni di transazioni online vengono effettuate ogni anno senza problemi.

Non dobbiamo aver paura di acquistare online e non dobbiamo aver paura dei siti truffa. Stiamo semplicemente attenti a cosa abbiamo davanti e usiamo il buon senso. Se qualcosa non ci convince, scappiamo.

Seguendo questi consigli sarai sempre in grado di godere della tua esperienza online.

 

Articolo originale di Gary Stevens su Noupe.com

Vuoi dire la tua?

Nessun commento